Sir Terence Conran, fondatore di Habitat.

Nato il 4 ottobre 1931 a Kingston upon Thames e morto il 12 settembre 2020, giovane designer, apre il primo negozio Habitat nel 1964 a Londra e fonda così il marchio.

 

Habitat è nato dalla frustrazione di non poter vendere i suoi disegni, rifiutati dai negozi dell’epoca, e dalla convinzione che fosse possibile offrire al maggior numero possibile di persone un netto miglioramento del loro stile di vita. A metà degli anni Sessanta i gusti sono cambiati, la morale si è evoluta, la prima minigonna è stata indossata a Londra, e la nuova generazione sognava di arredare se stessa in modo diverso. Con Habitat, Terence Conran ha rivoluzionato il mondo della decorazione ed è stato determinato a rendere il design accessibile al maggior numero possibile di persone. Nei negozi non era raro imbattersi in un membro dei Beatles, nella famiglia reale o in un semplice insegnante di scuola. Il successo fu immediato e si diffuse in Francia e in tutta Europa un decennio dopo.

 

Per la divulgazione del design in Inghilterra, è stato nominato cavaliere dalla regina negli anni ’80 e divenne Sir Terence Conran. Anche se la vita degli affari lo ha spinto verso nuovi orizzonti, è sempre rimasto molto legato al marchio Habitat. Nel 2013 ha inaugurato Habitat 1964, uno spazio vintage al mercato delle pulci di Puces de Saint-Ouen.

 

Oggi, il marchio è innegabilmente parte della nostra memoria collettiva, poiché tutti hanno posseduto almeno una volta nella vita un set da tavola Habitat, un mobile, una lampada, un piumone…